Mostra Collettiva: “Realtà Interiori”

Mostra Collettiva di pittura, scultura, grafica e fotografia artistica dal titolo: “Realtà interiori”

Tale evento è organizzato in una delle location più prestigiose della città di Napoli: il Castel Nuovo, comunemente detto Maschio AngioinoIl Castel Nuovo è da sempre considerato il simbolo storico-artistico ed identificativo della città di Napoli.

È ubicato a Piazza Municipio, in vicinanza del porto e della famosa “Metropolitana dell’Arte” napoletana, dove ci sono opere dei più famosi artisti contemporanei internazionali.

Il Castello è stato edificato nel 1279 per volere di Carlo I d’Angiò e poi ricostruito in epoca aragonese su progetto dell’architetto maiorchino Guglielmo Sagrera. All’esterno è visibile il portale marmoreo opera di Andrea dell’Aquila, mentre si ricorda che l’interno, in origine affrescato da Giotto e dalla sua bottega, presenta opere del pittore fiorentino Niccolò di Tommaso. Nelle sue sale oggi ospita il Museo Civico con opere di artisti illustri del Quattrocento fino al Novecento.

La scelta strategica di questa prestigiosa location è giustificata proprio dalla notevole visibilità che gli artisti selezionati possono avere.

Il Castel Nuovo è uno dei monumenti più visitati e rappresentativi della città di Napoli, proprio per il suo prestigio storico, artistico, culturale e simbolico. È sede di importanti eventi ed iniziative culturali.

Tale Mostra, dal titolo “Realtà interiori”, lascia ampia autonomia di espressione agli artisti partecipanti perché non vuole in alcun modo condizionare l’estro creativo, che è alla base della volontà d’Artista. Tuttavia è un tema ben preciso che definisce il concept della Mostra: far emergere ciò che l’Artista sente e vive nel proprio Io interiore, cercando di dare espressione alle emozioni, pensieri, idee, valori e tutto ciò che spesso è soffocato dal quotidiano e dalla società in generale.

L’esposizione durerà un mese, dal 16 dicembre 2017 al 15 gennaio 2018, con chiusura nei giorni festivi. La mostra è allestita nella sala espositiva della Fondazione Valenzi, un’istituzione di rilievo internazionale attiva nella cultura e nel sociale, che si trova al primo piano, tra i torrioni della facciata principale ed affaccia sulla Sala dei Baroni e sulla Cappella Palatina, dove è visibile il grande rosone.

 

L’evento è organizzato col patrocinio morale del Comune di Napoli e della Regione Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *